Seminario di Orticoltura Elementare di Gian Carlo Cappello

Seminario di Orticoltura Elementare di Gian Carlo Cappello

18 - 19 Apr 2020

Luogo:
Ecovillaggio “La Riserva Aurea”
Via Circonvallazione Est, 2
Nespolo - Rieti


Per informazioni e prenotazioni contatta: Shanti 0765 98 273; 333 52 14 534; 342 71 86 368

SEMINARIO DI COLTIVAZIONE ELEMENTARE
CON GIAN CARLO CAPPELLO ALLA RISERVA AUREA
15- 21 APRILE 2020
ECOVILAGGIO LA RISERVA AUREA
NESPOLO SABINO

A due anni esatti dal primo, straordinario seminario tenuto da Gian Carlo Cappello nel nostro Ecovillaggio La Riserva Aurea, e ad un anno dal secondo evento, avremo nuovamente il privilegio di ospitare un suo seminario, una settimana aurea dedicata alla COLTIVAZIONE ELEMENTARE, durante la quale sarà con noi l’autore del prezioso libro ” La Civiltà dell’orto”, la cui riedizione ampliata sta riscuotendo un successo straordinario.
Nel fine settimana si svolgerà la parte pratica più intensiva, i giorni precedenti e successivi avremo l’opportunità di vivere la vita della Riserva Naturale e dell’Ecovillaggio e di aiutare nei preparativi per l’evento. Visiteremo anche luoghi molto suggestivi non lontani.
Sarà possibile partecipare anche solo ad alcune giornate, e venire anche qualche giorno prima per collaborare alla preparazione dell’Evento. Lo scambio lavoro e la partecipazione attiva, nei mesi precedenti, al Progetto “Il tuo orto alla Riserva Aurea”, saranno il contributo più gradito da parte dei partecipanti al Seminario, e potranno integrare o sostituire l’offerta prevista.
Si alloggia in stanze condivise ad offerta libera, i pasti sono vegani e anche senza glutine.

La Coltivazione Elementare, fondata ed elaborata in decenni di sperimentazioni sul campo da Gian Carlo Cappello, è la realizzazione più avanzata della filosofia del «non fare», concepita ormai mezzo secolo fa dal contadino giapponese Masanobu Fukuoka. Essa rivisita con creatività ed estemporaneità, nel contesto di per sé perfetto della Natura, l’esperienza di una ruralità tramandata di generazione in generazione. Se la tecnologia ci rende dipendenti dalla razionalità allontanandoci dalla nostra vera dimensione naturale, la Coltivazione Elementare ci può affrancare dai disastrosi tentativi dell’umanità di controllare la vita. Nei processi naturali c’è già la ricchezza per ottenere con ottimi raccolti l’autosufficienza alimentare delle comunità. La nostra esistenza si può allineare alla perfezione imperscrutabile che è dentro di noi. Ciò che Gian Carlo insegna ripercorre i suoi cinquant’anni di esperienza sul campo ed è rivolto a chi già coltiva o vuole cominciare a coltivare.

Secondo il non-metodo elementare la terra non necessita di lavorazioni, perché il terreno lasciato libero di esprimere la sua massima bio-diversità e protetto per mezzo della pacciamatura possa restituire a chi voglia coltivarlo tutti i principi nutritivi che sono necessari senza aggiungere null’altro che gli elementi naturali.

aria, luce, terra, acqua

PROGRAMMA:

Aspetti teorici della coltivazione elementare
– L’humus e i processi vitali di un suolo allo stato naturale. L’inutilità di analizzare i terreni.
– Motivi per i quali la terra non deve mai subire lavorazioni, né una-tantum né superficiali.
– La corretta preparazione della pacciamatura: nessun dettaglio è secondario.
– Motivi per i quali nell’orto la presenza diffusa dell’erba spontanea è indispensabile.
– Considerazioni sulla scelta dei semi antichi e moderni e delle varietà da coltivare.
– Tempi di semina e di trapianto: un calendario elementare.
– Liberarsi dai preconcetti dell’agricoltura; oltre il biologico verso l’elementare.
– Cosa vuol dire veramente irrigare.
– Condivisione delle diverse situazioni di provenienza dei partecipanti.

Parte pratica: realizzazione in campo di un orto elementare
– Preparazione del contesto di coltivazione a seconda dello stato in cui si trova il terreno.
– Gestione della (eventuale) erba spontanea presente prima del posizionamento a terra della pacciamatura.
– Sfalcio manuale, raccolta e distribuzione iniziale della pacciamatura.
– Simulazione di reintegro della pacciamatura e di gestione dell’erba ricresciuta in coltivazione avanzata.
– Preparazione e posa in opera dei tutori.
– Semine con sementi di diverse pezzature (confettatura, etc).
– Modalità di trapianto: nidi e filari.
– Prima annacquatura.
– Riscontri finali.

Attrezzatura consigliata: guanti, calzature adeguate, forcone a quattro denti, falce fienaia, abbigliamento adatto alla vita all’aperto.

POSTI LIMITATI! Affrettatevi a prenotare!

Per ogni informazione chiamateci liberamente ai numeri

0765 98 273
333 52 14 534
342 71 86 368

Vi aspettiamo per condividere una scoperta straordinaria
che a noi, e presto anche a voi, sta già cambiando la vita!

Libro: “La Civiltà dell’Orto. La Coltivazione Elementare” https://www.macrolibrarsi.it/libri/__la-civilta-dell-orto-libro.php?pn=6772

Sito: https://www.coltivazione-elementare.org/

Pagina fb: https://www.facebook.com/LaCiviltadellOrto/

Gruppo fb:
https://www.facebook.com/groups/LaColtivazioneElementare/